Pagine

sabato 6 luglio 2013

I nutrizionisti di Harvard eliminano latte e derivati dalla guida per l'alimentazione sana

Gli esperti di nutrizione della Harvard University hanno eliminato latte e latticini dalla loro guida per un'alimentazione sana Healthy Eating Plate, che si basa"esclusivamente sulle migliori conoscenze scientifiche disponibili e non è stato sottoposta ad alcuna pressione politica o commerciale dalle lobby dell'industria alimentare". 
L'invito degli scienziati è quello di "moderare il consumo di latte o di altri prodotti lattiero-caseari a massimo 1-2 porzioni al giorno", con benefici soprattutto per i bambini. Per gli adulti, invece, consumarli non è essenziale, per una serie di motivi. 

Per la Healthy Eating Plate, anzi, bisognerebbe sostituire al latte l'acqua potabile durante i pasti. Gli esperti di nutrizione sottolineano, infatti, che a causa dell'alto livello di grassi saturi, il latte e i derivati sono diventati un alimento che sarebbe meglio evitare. E tra i danni che potrebbe causare alla salute delle persone, si annoverano il rischio di cancro della prostata e cancro ovarico.

Come assumere, allora, il calcio? 

Nuovo profilo di Twitter

Ciao a tutti!!!

Ho deciso di collocare il blog a portata di tutti anche su Twitter.

Spero che mi raggiungete tutti molto presto per aver sempre le notizie a portata di mano.

Un grande saluto.

Luca Giacomelli

https://twitter.com/LaTerraOra

Israele, in parlamento con una pistola 3D

Un giornalista ha eluso i controlli avvicinandosi a Netanyahu.


Una pistola stampata in 3D a due passi da Benyamin Netanyahu.L'obiettivo era quello di testare i sistemi di sicurezza e il risultato sembra sia stato centrato in pieno, anche se in negativo: un giornalista israeliano - Paese dove i controlli sono particolarmente severi - è riuscito a superare le ispezioni riuscendo a far entrare nella Knesset (il parlamento) una pistola in plastica, riprodotta con una stampante 3D.
CONTROLLI SUPERATI. Il cronista si è piazzato proprio a poca distanza dal premier che stava parlando. Una sfida, insomma  - permessa dalla tecnologia di ultima generazione - ai sistemi di difesa propri di ogni Stato. La trasmissione a cui si deve il servizio si chiama Tzinor layla (Linea Notte) di Canale 10 e il video trasmesso dall'emittente mostra il reporter Ori Even che, passati i controlli (compreso un magnetometro), si siede con in mano la pistola di plastica a poca distanza dal primo ministro.

Incidente aereo San Francisco: 2 morti e almeno 10 feriti gravi



SAN FRANCISCO – Sarebbero almeno 2 le vittime dell’incidente aereo avvenuto a San Francisco.Lo riferiscono le tv locali americani, citando i vigili del fuoco di San Francisco. I feriti in condizioni critiche sono almeno 10.
Sono stati portati al San Francisco General Hospital. Due bambini e otto adulti sarebbero molto gravi. Le notizie sono ancora contraddittorie. Si attendono ulteriori briefing da parte della autorità.
http://www.youreporternews.it/2013/incidente-aereo-san-francisco-2-morti-e-almeno-10-feriti-gravi/

DOSSIER: il mistero dell’energia gratuita che ci tengono nascosta

Marconi ideò un raggio che fermava i mezzi a motore.

Mussolini lo voleva, il Vaticano lo bloccò.

Da quelle ricerche altri scienziati crearono l’alternativa a petrolio e nucleare. Nel 1999 l’invnzione stava per essere messa sul mercato, ma poi tutto fu insabbiato.

di Rino Di Stefano, da rinodistefano.com

L’energia pulita tanto auspicata dal presidente Obama dopo il disastro ambientale del Golfo del Messico forse esiste già da un pezzo, ma qualcuno la tiene nascosta per inconfessabili interessi economici.
Ma non solo.
Negli anni Settanta, infatti, un gruppo di scienziati italiani ne avrebbe scoperto il segreto, ma questa nuova e stupefacente tecnologia, che di fatto cambierebbe l’economia mondiale archiviando per sempre i rischi del petrolio e del nucleare, sarebbe stata volutamente occultata nella cassaforte di una misteriosa fondazione religiosa con sede nel Liechtenstein, dove si troverebbe tuttora. Sembra davvero la trama di un giallo internazionale l’incredibile storia che si nasconde dietro quella che, senza alcun dubbio, si potrebbe definire la scoperta epocale per eccellenza, e cioè la produzione di energia pulita senza alcuna emissione di radiazioni dannose. In altre parole, la realizzazione di un macchinario in grado di dissolvere la materia, intendendo con questa definizione qualunque tipo di sostanza fisica, producendo solo ed esclusivamente calore.

Il sonno può giocare ruolo importante sulla salute del cuore

malattie cardiovascolari,sonno
Il  sonno aumenta i benefici di uno stile di vita sano per il cuore, secondo un nuovo studio di grandi dimensioni dei Paesi Bassi,  pubblicato sulla rivista European Journal of Preventive Cardiology il 4/7/2013.
Secondo i ricercatori, non fumare, esercizio fisico regolare, una dieta sana e consumo moderato di alcol, sono elementi di uno stile di vita sano che protegge dal rischio di  malattie cardiovascolari (CVD). Tuttavia, essi  hanno anche trovato che il sonno sufficiente (almeno 7 ore a notte), aumenta ulteriormente i vantaggi per il cuore . La loro analisi suggerisce che l’effetto del “sonno sufficiente” sul cuore, potrebbe essere simile a non fumare. Malattie cardiovascolari (CVD) è un termine generale che indica le malattie del cuore o dei vasi sanguigni, come la malattia coronarica , ictus malattia arteriosa periferica e malattia aortica.  Monique Verschuren, principale autore dello studio presso l’Istituto nazionale olandese per la salute pubblica e l’ambiente, ha dichiarato in una nota che l’importanza del sonno sufficiente “dovrebbe essere menzionata come un modo in più per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.” Lei ed i suoi colleghi hanno concluso che l’impatto sulla salute pubblica di un sonno sufficiente “potrebbe essere sostanziale.” “E ‘sempre importante  confermare i risultati”, dice Verschuren “, ma l’evidenza che il sonno dovrebbe essere aggiunto alla nostra lista di fattori di rischio cardiovascolare, è certamente  cresciuta”. L’insonnia è stata collegata a obesità ,alta pressione arteriosa e  altri fattori direttamente connessi con il rischio cardiovascolare, secondo i ricercatori.

venerdì 5 luglio 2013

Stati Uniti: nati primi bambini geneticamente modificati!

I primi esseri umani geneticamente modificati del mondo sono stati creati, è stato rivelato ieri sera.La rivelazione che 30 bambini sani sono nati dopo una serie di esperimenti negli Stati Uniti ha provocato un altro furioso dibattito sull’etica.Finora, due dei bambini sono stati testati e sono stati trovati per contenere i geni da tre ‘genitori’.Quindici dei bambini sono nati negli ultimi tre anni a seguito di un programma sperimentale presso l’Istituto di Medicina della Riproduzione e della scienza di San Barnaba, nel New Jersey

Il futuro secondo la N.A.S.A. Un agghiacciante documento



Un agghiacciante documento della N.A.S.A., l'agenzia militare sotto le pallide sembianze di ente scientifico, non solo conferma quanto, in questi anni, gli scienziati ed i ricercatori indipendenti hanno acquisito circa i piani delle élites mondialiste, ma prospetta pure uno scenario che potremmo definire, mutuando un termine della cosmologia, “singolarità”. Per singolarità intendiamo un punto di non ritorno dove l’essere umano e la natura, mediante processi tecnologici, sono trasmutati in qualcosa di inumano e di innaturale. E’ una zona in cui tutto quanto appartiene all’humanitas è definitivamente cancellato. 

Il testo, redatto da Dennis M. Bushnell, “scienziato capo” che opera nel famigerato "Langley research center", si intitola in modo eloquente “Future strategic issues – Future warfare”, ossia “Questioni strategiche del futuro – Il sistema bellico futuro”. Il sottotitolo non è meno significativo “The ‘bots, ‘borgs & humans welcome you to 2025 A.D”., “Gli automi, gli esseri bionici e gli uomini ti danno il benvenuto nel 2025”. 



Il materiale è molto eterogeneo, spaziando dall’informatica alla bionica, dalla genetica all’economia, dalla demografia alla medicina… E’ impossibile quindi solo riassumere il dossier, a causa della sua complessità e della struttura non lineare, contraddistinta da continui rinvii interni, ma è agevole individuarne il Leit-motiv: una visione transumanista e tecnotronica della realtà. 

Un prefissoide rivelatore è “tele”, che vale “da lontano”, “ a distanza”, ma con cui soprattutto si sottolinea il carattere telematico del “new world”: in una società digitale, i rapporti umani, la vicinanza agli altri sono sostituiti da un asettico contatto, mediato dai sistemi cibernetici. Le parole-chiave sono perciò “tele-acquisto”, “tele-intrattenimento”, “tele-istruzione”, “tele-medicina”, “tele-commercio”, “tele-politica”, persino il paradossale “tele-socializzazione”. 

E’ naturale: si auspica una mutazione antropologica consistente nell’ibridazione tra organico ed inorganico, sfruttando soprattutto le risorse della nanotecnologia. Ad esempio, la scheda denominata “The ultimate education approach - Plug and play”, “Il definitivo approccio all’istruzione – Inserisci ed usa”, senza tanti giri di parole, decanta un dispositivo di silicio da impiantare nell’encefalo per scaricare informazioni in modo rapido così da favorire l'apprendimento di nozioni in pochi minuti, anziché in molti anni (sic). E’ palese la concezione biologista che identifica la mente e la coscienza con il cervello. Questa interpretazione dipende da quegli indirizzi psicologici secondo cui l’intelligenza di un computer è identica, da un punto di vista qualitativo, a quella umana, trattandosi entrambi di sistemi computazionali. Tra gli altri, il filosofo della scienza, Searle, ha dimostrato che tale equivalenza è erronea, poiché la macchina, per quanto rapida ed efficiente, non è in grado di cogliere i significati dei messaggi. 

ENI, AGIP: FALLITA ANCHE L'AUTO A IDROGENO, FU SOLO SPECULAZIONE ?

FONTE: PETROLITICO (BLOG)

Un altro "futuro rivoluzionario" energetico si mostra per quel che era : probabile speculazione. Almeno 20 milioni di euro gettati al vento per un distributore e tre (!) Fiat Panda ad idrogeno finite in soffitta. Undici anni tra progetti e realizzazioni, nulla di fatto, il luogo è trasformato in DISCARICA abusiva.
Estraggo alcune frasi molto significative da questo articolo della Gazzetta di Mantova di oggi* (c'è anche una foto desolante sul loro sito...), che dovrebbero essere impresse nella mente degli adepti dell'aziendalismo praticato dalle aziende che promettono futuri radiosi (ai loro azionisti, quando va bene). Una volta pagata la commessa, intascati i profitti sul progetto, tutto smontato e buonanotte ai suonatori.
Viene pure il dubbio che in tutta questa storia non ci abbia davvero guadagnato nessuno talmente è assurda.

Aids, in Usa due pazienti “guariti” dopo trapianto midollo osseo

A rivelarlo sono i ricercatori del Brigham and Women’s Hospital (Bwh) di Boston, durante l’International Aids Society Conference a Kuala Lumpur. I due casi si aggiungono a quello di Timothy Brown, l’uomo ribattezzato ‘paziente Berlinò e giudicato ‘guarito’. I medici: “Troppo presto per parlare di cura definitiva”
Nuovo passo avanti nella lotta all’Aids. Altri due pazienti con virus Hiv dopo un trapianto di midollo osseo non hanno più avuto bisogno dei farmaci antiretrovirali e la malattia sembra ‘sparita’ dal loro sangue. A rivelarlo sono i ricercatori del Brigham and Women’s Hospital (Bwh) di Boston, durante l’International Aids Society Conference a Kuala Lumpur. I due casi si aggiungono a quello di Timothy Brown, l’uomo ribattezzato ‘paziente Berlinò e giudicato ‘guarito’ dall’Hiv dopo un trapianto di midollo. “Uno dei pazienti ha trascorso già quasi quattro mesi senza prendere farmaci – affermano i medici – e senza alcun segno del ritorno del virus”. Il team avverte però che “è troppo presto per parlare di una cura definitiva, in quanto il virus potrebbe tornare in qualsiasi momento”.

Banche: il “prelievo forzoso” diventa legge europea. Ecco cosa cambia col fallimento ordinato

prelievo-forzosoDall’eccezione alla regola. Avevano detto che lemodalità di salvataggio di Cipro non si sarebbero ripetute, ed invece è stata creata un’apposita normativa che nella pratica consente agli Stati dell’Eurozona di ripercorrere esattamente la stessa strada.
Lo aveva preannunciato il presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, per poi smentire di getto a causa del panico diffusosi in tutta Europa. Ma era buona la prima: Cipro è diventato un modello.
In settimana è stato firmato l’accordo. Da adesso in poi prima che uno Stato intervenga a salvare una banca, il prezzo sarà pagato dai correntisti e dagli investitori ed ,in molti casi, sarà molto, molto alto.
Sono in molti a pensare che le parole “fallimento ordinato” nascondano in realtà la volontà di codificare a livello comunitario il ben più famoso prelievo forzoso che anche l’Italia ha sperimentato nell’ormai celeberrimo caso del 1992.

Lo zucchero bianco e’ una sostanza nociva

Uso e abuso di un alimento nocivo e di largo consumo presente nella nostra alimentazione.
zucchero
La presenza dello zucchero è del 14% nella canna, del 17,20% nella barbabietola, insieme a clorofilla, microelementi e minerali. In questa concentrazione e composizione, lo zucchero, è un alimento di alto valore nutrizionale poiché contiene in forma organica molte sostanze nutritive necessarie alla vita.
Alimento che assumiamo in modo alterato attraverso dolci, caramelle, bevande commerciali, conserve, liquori, prodotti salati, ecc, è il prodotto finale di una lunga trasformazione industriale (circa 9 lavaggi chimici!) che uccide e sottrae tante sostanze vitali, come le vitamine presenti appunto nella barbabietola o nella canna da zucchero.
Le sostanze zuccherine sono alimenti importantissimi della nostra dieta poiché rappresentano la fonte primaria per la produzione di energia necessaria all’organismo e per questo motivo devono essere completi di tutto ciò che la natura ha loro fornito per cedere al nostro corpo, la loro ricchezza.
Perché lo zucchero bianco, è una sostanza nociva?

Anche il Made in Italy è fuggito all’estero

Sono marchi storici del Bel Paese, prodotti alimentari che hanno caratterizzato la dieta mediterranea e che per anni hanno imbandito le nostre tavole. ​Dall’Orzo Bimbo a Gancia, da Parmalat a Star, dai salumi Fiorucci al Chianti, gran parte del Made in Italy alimentare ha ormai abbandonato l’Italia. “Una fuga che ha spesso significato svuotamento finanziario delle società acquisite, delocalizzazione della produzione, chiusura di stabilimenti e perdita di occupazione”, secondo la Coldiretti.
made_in_italy
Un sondaggio condotto dalla Coldiretti rivela che 8 italiani su 10 preferiscono comprare prodotti alimentari Made in Italy, anche a costo di spendere qualcosa di più. Ma quali sono veramente i prodotti italiani? È una bella domanda, dato che tra delocalizzazioni e acquisizioni i grandi brand tricolore stanno abbandonando poco a poco la loro patria. Sono passati, infatti, in mani straniere marchi storici dell’agroalimentare italiano per un fatturato di almeno10 miliardi di euro dall’inizio della crisi.

La Finlandia vuole lasciare l'Euro! (la notizia rimbalza sui giornali del nord Europa, ma in Italia neppure una riga!)

Helsinki - Il progetto dell'area euro dovrebbe ritornare alla sua versione originale, al Trattato di Maastricht. Altrimenti la Finlandia e gli altri Stati membri "teutonici" e finanziariamente più solidi tenderanno a tornare alle valute nazionali.  Una sempre maggiore politicizzazione convincerà i paesi "forti" ad abbandonare la moneta unica. Ne è convinto il chief economist di Deutsche Bank, Thomas Mayer.

Il rischio è che molti paesi vogliano una moneta più forte e se non verranno accontentati se ne andranno", ha dichiarato il consulente senior della banca al quotidiano svedese Dagens Industri. Il paese che ha raggiunto il limite di sopportazione è la Finlandia. "Non partecipa più del tutto ai piani di aiuto e chiede sempre una garanzia collaterale per tutti i soldi che concede in prestito". 

La rivelazione shock di Ryanair: “Monti rifiutò il nostro piano da 37mila posti di lavoro”

Michael-Cawley-2011
«Dieci mesi fa Ryanair ha offerto di accrescere il turismo ed il traffico in Italia a 37 milioni di passeggeri all’anno entro il 2018. Questi passeggeri avrebbero creato e sostenuto oltre 37.000 posti di lavoro in loco e fornito oltre 6,5 miliardi di euro in entrate turistiche ogni anno all’economia italiana. Tuttavia, a causa della mancanza di impegno da parte del precedente governo, il turismo e il traffico italiani continuano a diminuire con 2,2 milioni di passeggeri in meno tra gennaio e aprile quest’anno, un crollo del 5,4%. Come compagnia aerea numero 1 in Italia e con 175 nuovi aeromobili ordinati, Ryanair è la sola compagnia aerea che può portare crescita».

La rivelazione choc è di Michael Cawley, direttore generale della compagnia aerea irlandese, che ieri, nel corso di una conferenza stampa, ha rimproverato il governo Monti di scarso impegno verso il piano di crescita occupazionale proposto mesi fa.

Grecia: entro 3 giorni 4mila licenziamenti e salari a 350 euro

Grecia: entro 3 giorni 4mila licenziamenti e salari a 350 euro

Solitamente gli economisti parlavano di una uscita della Grecia prevista entro pochi mesi, durante il periodo peggiore della crisi, il 2012, per intenderci. Adesso (Xetra: A0Z23Q - notizie) , invece, i tempi sono particolarmente stretti, al limite del cappio al collo: 3 giorni per l’esattezza. E non si tratta di un film di spionaggio, ma della cruda realtà cui Atene dovrà sottostare per non perdere gli aiuti. Ma come mai si è arrivati a una situazione del genere? Evidentemente le privatizzazioni saltate (persa quella di Depa rifiutata da Gazprom perchè insicura, in forse quella di Opap, le cui condizioni contrattuali vorrebbero essere riviste dall’acquirente) hanno portato i rappresentanti della Troika a dover cancellare tutte le previsioni che proprio su queste vendite principali, che insieme avrebbero dovuto portare il 50% della copertura sugli aiuti internazionali, avevano basato i loro calcoli. Tutto da rifare dunque e dal momento che gli investitori stranieri non si fidano dell'economia greca, e la stessa Unione, insieme al Fmi potrebbe staccare la spina del moribondo paese che da oltre 5 anni sta combattendo contro una recessione senza precedenti allora si dovrà trovare il capitale da qualche altra parte. 
Quale? Industrie non ce ne sono più, il turismo è già collassato, il popolo allo stremo. Quindi una situazione da soluzione finale: tagliare 4mila posti di lavoro nel settore pubblico entro 3 giorni e altri 25mila 500 per fine 2013, diminuire gli stipendi minimi a 350 euro e chiudere gli ospedali visto che lo stato non è più in grado di fornire nemmeno le medicine (cosa che, per inciso, succede anche da noi, dove i malati sono costretti a portare le medicine da casa e nei pronto soccorso non vengono somministrate ma prescritte a chi è in grado di procurarsele...). In cambio, sempre che la Troika consideri positivi progressi fatti (se questi sono giudicabili come progressi...) allora arriveranno gli 8,1 miliardi.

“Italia Paese di merda”: dirlo è reato. Sentenza della Cassazione

"Italia Paese di merda": dirlo è reato. Sentenza della CassazioneVa bene lamentarsi delle cose che non vanno nel nostro Paese, ma dire “Italia Paese di merda” è troppo. Anzi: è reato. Per la precisione è reato di vilipendio alla nazione. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, chiamata ad esprimersi sul caso di un uomo di 71 anni condannato perché, fermato dai carabinieri mentre guidava di notte con un solo faro dell’auto acceso, aveva contestato la multa dicendo: “In questo schifo di Italia di merda”.

L’uomo era stato condannato dalla Corte d’Appello di Campobasso a pagare una multa ad mille euro, pena interamente coperta da indulto. La sentenza è stata ora confermata dai giudici della prima sezione penale della Cassazione. 

Il popolo brasiliano conquista le royalties del petrolio: andranno a sanità e istruzione

protesta brasile 4
La Confederation Cup è stata segnata da una lunga protesta portata avanti da tutto il popolo brasiliano. Ora il popolo ha vinto: il Senato dice “sì” e il 100% delle royalties del petrolio andranno a istruzione e sanità. Il discorso di Dilma Rousseff.

Come molti non sanno perché i canali main stream non ne hanno parlato, durante la Confederation Cup, in particolar modo durante la finale, il popolo brasiliano è sceso in piazza per protestare. E se un brasiliano rinuncia a vedere una finale di coppa in cui è coinvolta la propria nazione, vuol dire che la situazione è grave. Molto grave. Questa era la situazione durante i 90 minuti in cui il Brasile vinceva 3 a 0 contro la Spagna.

DECRETO INGIUNTIVO VERSO LA BANCA

Un ringraziamento di cuore ad un ricercatore, Bruno, cha in altre occasioni ci ha segnalato strumenti strategici correlati al tema NAC e che tanto ha dato finora alla conoscenza in questo “territorio giuridico non -ancora – troppo battuto”.
Il tema del dibattere era: cosa fare dopo aver inviato al creditore NAC e magari proseguito con NC, Notifica di Cortesia, per far valere la propria posizione emettendo fattura e pretendendone il pagamento?
Ecco la risposta emersa in tutta la Sua Forza ed essenza: Merito ed  ONORE, chi l’ha accolta e prodotta.

Decreto Ingiuntivo alle Banche che non rispondono o che tacitano il rispondere, con conseguente condanna per Loro.

Questo, ha un significato intrinseco, in quanto ogni azione intrapresa dalle stesse a vessazione o a recupero del presunto credito, giuridicamente si estingue e “DECADE“.
E quel che è più interessante, che si può far valere la “Fattura della NC” (se inviata), ovvero la costituzione in danno arrecato.
Ed ancora, richiedere al Garante dei dati, la conseguente condanna.
Un’apoteosi per quelli che Loro (la controparte che accampa presunto credito) credono essere naufraghi in mare, ossia Noi.

Beh, che dire, la giurisprudenza già esistente e disponibile peraltro, a favore della NAC e NC comincia a diventare importante…
Jervé

VOLETE VEDERCI CHIARO NEI VOSTRI INVESTIMENTI FINANZIARI? 
LA BANCA NON CONSEGNA I DOCUMENTI RELATIVI ALLE OPERAZIONI FINANZIARIE?
SI PUO’ OTTENERE DAL GIUDICE L’ORDINE DI CONSEGNA.

Continua l'ecatombe delle api. Più di 30 milioni trovate morte in Ontario!

Poco dopo che 50.000 api sono state trovate morte in un parcheggio dell’Oregon, l’incredibile cifra di 37 milioni di api sono state trovate morte a Elmwood, Ontario, Canada.
Dave Schuit, un apicoltore di Elmwood ha perso 600 alveari. Egli punta il dito contro gli insetticidi noti come neonicotinoidi, che sono prodotti dalla Bayer CropScience Inc. Questo è avvenuto anche dopo un recente rapporto pubblicato dalla Associazione Apicoltori Britannici (BBKA), che ha riportato la più grande perdita di api mai registrata. L’Unione europea ha fatto un passo in avanti, dopo aver bandito diversi pesticidi che sono stati collegati alla morte di milioni di api.

giovedì 4 luglio 2013

Fumo e tintarella invecchiano la pelle di almeno 10 anni

fumo sole
11 anni più vecchia rispetto all’età reale. Ecco come appare la pelle di chi fuma 20 sigarette al giorno. Secondo uno studio condotto dall’University of California School of Medicine di San Francisco, bastano anche 35 pacchetti di sigarette all’anno insieme all’esposizione al sole per invecchiare brutalmente di 10 anni.
La ricerca, che ha messo insieme diversi studi sull‘invecchiamento della pelle causato del fumo, è stata pubblicata su Cosmetic&Toiletries Science Applied. Essa ha preso in esame sia i fattori intrinseci che quelli estrinseci dell’invecchiamento della pelle, dove con invecchiamento intrinseco ci si riferisce alla lenta degenerazione permanente che colpisce la maggior parte del corpo, con caratteristiche distinguibili come lerughe, gli angiomi e la cheratosi seborroica. In un certo senso si tratta dei fattori naturali, legati allo scorrere del tempo.

Tempesta doppia sullo IOR

Non solo le dimissioni dei suoi due massimi dirigenti operativi, ma anche le rivelazioni sul nuovo “prelato” nominato da Francesco.

Venutone a conoscenza, il papa potrebbe presto revocarne la nomina.

di Sandro Magister
ROMA, 3 luglio 2013 – Dal primo di questo mese l’Istituto per le Opere di Religione, IOR, è al centro di una doppia tempesta.
Doppia perché costituita non soltanto dalle clamorose dimissioni del direttore generale e del vicedirettore della controversa “banca” vaticana, Paolo Cipriani e Massimo Tulli, ma anche da un altro scandalo vicino ad esplodere, riguardante il “prelato” dello stesso IOR, monsignor Battista Ricca, fresco di nomina ad opera di papa Francesco.
Per quanto riguarda le dimissioni dei due massimi dirigenti operativi dello IOR, nel comunicato che ne ha dato notizia la sera di lunedì 1 luglio si legge che “dopo molti anni di servizio ambedue hanno deciso che questo atto sarebbe stato nel migliore interesse dell’Istituto stesso e della Santa Sede”.
Il presidente dello IOR Ernst von Freyberg – che fino all’ultimo aveva espresso fiducia nei due e aveva asserito di “lavorare insieme con loro in modo veramente felice” – è stato incaricato di “assumere ‘ad interim’ le funzioni di direttore generale”.

Cibi che fanno male se mangiati crudi

Alcuni cibi che vengono consumati con una certa frequenza, se crudi, risultano essere tossici per l’organismo,  e alcuni di questi, in alcuni casi possono risultare addirittura letali. Eppure, si tratta di alimenti di uso comune che vengono sempre consumati cotti.
Forse solo nel periodo della guerra, alcuni di questi, come ad esempio le bucce di patate, erano utilizzati dalle persone senza risorse di alcun genere, per cercare di placare i morsi della fame, e le bucce di patata sono la parte più tossica di tutto il tubero.
PatateEcco, quindi, le patate, praticamente presenti quasi ogni giorno sulle tavole degli italiani. Se consumate crude sono tossiche, e in alcuni casi possono risultare addirittura letali. Questo può accadere se se ne consumano da 3 a 6 mg per chilogrammo di peso corporeo, mentre se se ne assumono in quantità minore e, per la precisione, da 2 a 5 mg per chilogrammo di peso corporeo, si rischia una seria intossicazione.

mercoledì 3 luglio 2013

Cipro: continua caos, prelievo arriva a 40%

La manifestazione di protestadi Furio Morroni
Un colpo di mannaia sui loro risparmi che potrebbe arrivare fino al 40%: è quello che si aspettano ormai i correntisti con depositi oltre 100 mila euro nelle due maggiori banche cipriote - la Bank of Cyprus e la Laiki Bank - al centro del piano di ristrutturazione del sistema bancario di Cipro concordato dal governo di Nicosia con l'Eurogruppo per evitare la bancarotta. E la sola Chiesa ortodossa ha calcolato di avere già perso oltre 100 milioni di euro di capitale. A dare la scioccante notizia è stato il ministro delle Finanze Michalis Sarris, parlando alla Bbc. Il ministro ha precisato anche che i controlli sui conti e i depositi per evitare una fuga di capitali "si protrarranno per alcune settimane".

Mangiare Carne Rossa Aumenta Davvero Il Rischio Di Cancro?

La questione è molto spinosa e dibattuta; oserei definirla un campo minato e muove da una semplice domanda: la carne rossa aumenta davvero le possibilità di sviluppare il cancro al colon?
carne rossa
Secondo quanto riportato da FoxNews.comle persone che riferiscono di mangiare molto spesso la carne rossa sono più propense a sviluppare il tumore e rischiano di morire”.
Questo costituisce un altro valido motivo per limitare l’assunzione di carne rossa nella propria dieta”, ha detto Marjorie McCullough, autore principale dello studio della American Cancer Society di Atlanta.

Vaccini pericolosi, rotto un muro di omertà. Ecco la testimonianza di un virologo di fama m

Il professor Giulio Tarro, Presidente della Commissione sulle Biotecnologie della Virosfera UNESCO, invita a non schierarsi in una sorta di crociata a favore o contro i moderni vaccini ma rompe un muro fatto di omertà e paura, affermando senza dubbio che occorre approfondire laicamente la questione.
vaccini militari

Le connessioni tra vaccini, specialmente quelli somministrati ai militari e l’aumento dell’incidenza del cancro, è ormai dimostrabile scientificamente:
Sì, da alcuni anni si è aperto un nuovo capitolo della scienza, che ha osservato, in determinate condizioni, questa causalità. Prima si dava per scontato che i vaccinifossero una panacea. Poi si è iniziato a riscontrare che, come tutte le cose, hanno limiti e controindicazioni e che vanno utilizzati adeguatamente. Nel caso limite dei militari, sono state cercate tutte le possibili cause di tumori e malattie auto-iminuzzanti  analizzando il loro stato di salute e le sollecitazioni cui sono stati sottoposti. L’abbassamento di immunità post vaccino si riscontra regolarmente ed è incontestabile

« Le Banche faranno tornare il Fascismo in Europa! »

Mentre la Grecia è sotto la tutela della Troika, mentre lo Stato reprime le manifestazioni per calmare i mercati e mentre l’Europa cerca di far galleggiare nuovamente le istituzioni finanziarie, il compositore Mikis Theodorakis chiama i greci a combattere e avverte i popoli d’Europa che, se le cose continueranno così, le banche faranno tornare il fascismo in Europa. 
Intervistato ad un programma politico molto popolare in Grecia, Mikis Theodorakis, figura emblematica della resistenza contro la dittatura dei colonnelli, avverte che se la Grecia si sottometterà alle esigenze dei cosiddetti “soci europei”, questi “la faranno finita con noi come popolo e come nazione”. Theodorakis ha accusato il governo di esser una “formica” di fronte ai suoi “compagnucci” mentre il popolo li vede come “brutali e offensivi”. Se questa politica continua “non potremo sopravvivere … l’unica soluzione è ribellarsi e combattere”, aggiunge il famoso musicista.
Membro della resistenza contro l’occupazione nazista e fascista, combattente repubblicano durante la guerra civile, torturato sotto il regime dei colonnelli, Mikis Theodorakis ha scritto una lettera aperta ai popoli d’Europa, pubblicata su numerosi giornali greci. Qui sotto alcuni stralci della lettera.

martedì 2 luglio 2013

Argus vede tutto: il drone-guardiano ci sorveglia dal cielo

«Ci stiamo muovendo verso una società sempre più elettronica, in cui tutti i nostri movimenti saranno tracciati», ammette Mary Cummings, dell’Humans and Automation Lab presso il Mit. Gli esperti prevedono che ci saranno 30.000 droni di sorveglianza nei cieli americani entro il 2020, a seguito della legge approvata lo scorso anno dal Congresso, che consente l’uso di droni spia-sul suolo nazionale americano. Droni che «sarebbero una piattaforma ideale» per super-sensori come “Argus-Is”, videocamera di sorveglianza da 1,8 miliardi di pixel, capace di “vedere” oggetti minuscoli, anche solo di 15 centimetri, da un’altitudine di almeno seimila metri. «Ci piacerebbe che “Argus” sorvegliasse un’area fissa per 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana», dice il suo inventore, Yiannis Antoniades, della Bae Systems, l’azienda che ha sviluppato questa tecnologia di spionaggio di massa: è lo “sguardo permanente” dalla Darpa, la “Defense Advanced Research Projects Agency” del governo di Washington.
«Attraverso l’uso di 368 videocamere da cellulari da cinque megapixel – spiega Paul Joseph Watson in un servizio su “Infowars” ripreso da droni sorveglianzaMegachip” – il sistema può essere adattato a un velivolo telecomandato e si può perfino progettare di incorporarlo all’interno del prototipo di drone solare Eagle, in grado di restare in volo per anni». Lo stesso Antoniades descrive il modo in cui il sistema “Argus” equivale ad avere «fino a 100 droni di tipo Predator che controllano insieme un’area grande quanto un media città».

Scandaloso! Farmaci anticancro solo a pagamento: i più poveri moriranno. Applicata una norma del governo Monti e calpestata la Costituzione

farmaci anticancro a pagamentoPer la prima volta nel nostro Paese, le autorità sanitarie hanno deciso che ci sono malati di tumore ricchi che avranno accesso a due farmaci oncologici, e quelli poveri che dovranno fare senza.
E' accaduto infatti che il pertuzumab (Roche) e l'afibercept (Sanofi-Aventis) siano stati autorizzati dall'Aifa (Agenzia italiana per il farmaco), che ha agito secondo le regole,  il 27 maggio scorso e quindi ammessi in farmacia, ma a totale carico del malato. Non era mai successo per gli anticancro, salvavita. 
Il malato di cancro dovrà quindi pagare per il farmaco Roche 6.000 euro per le prime due somministrazioni e poi tremila euro ogni 21 giorni; e per quello Sanofi Aventis 4.000 euro ogni tre settimane. La norma sciagurata e passata finora sotto silenzio: quella con la quale l'ex ministro Renato Balduzzi, oggi deputato montiano, ha deciso, nel novembre del 2012, che i farmaci non ancora ammessi al rimborso del Ssn ma verificati come efficaci dalle autorità sanitarie potessero essere venduti in farmacia a chi ha i soldi per comprarseli.
 "Nelle more", si dice in gergo. 


Fonte: http://www.articolotre.com/2013/07/farmaci-anticancro-solo-a-pagamento-i-piu-poveri-moriranno-applicata-una-norma-del-governo-monti-e-calpestata-la-costituzione/184624 

Tratto da: http://informatitalia.blogspot.com

Fonte: http://www.nocensura.com/2013/07/scandaloso-farmaci-anticancro-solo.html

Usa, poliziotti sparano in testa ad un cane che abbaiava per difendere il proprietario


POLIZIOTTI SPARANO TRE COLPI DRITTI IN TESTA AD UN CANE CHE ABBAIAVA PER DIFENDERE IL SUO PROPRIETARIO. -VIDEO 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...